fbpx

corpo

corpo

Pratiche del corpo: i maisin, i sapeurs e il bleaching

Vediamo tre esempi di come la cultura agisce sul corpo in un contesto sociale: il caso della società maisin in Papua Nuova Guinea, il fenomeno congolese di alta moda denominato La Sape e la pratica di sbiancamento della pelle molto diffusa a Lisbona.   La società maisin in Papua Nuova Guinea Provincia di Oro, Papua …

Pratiche del corpo: i maisin, i sapeurs e il bleaching Leggi altro »

L’identità nel corpo: ibridazione, influenza e risignificazione

L’identità nel corpo: ibridazione culturale, influenza sociale e processi di risignificazione Nature and society transform each other as they interact. John Comaroff   Locale, globale, ibrido Parlando di cultura, identità e “autenticità”, è quasi impensabile ricorrere a dei concetti statici, ben definiti e localizzati in un luogo e in un tempo chiaramente determinati. Questi discorsi …

L’identità nel corpo: ibridazione, influenza e risignificazione Leggi altro »

Devi dirmi a che punto sono con la disabilità, comprendi?

Antropologia e disabilità, a che punto siamo?

Disability Worlds: immaginare un’antropologia della disabilità Sette anni fa, concludendo un loro contributo per Annual Review of Anthropology, Faye Ginsburg e Rayna Rapp esprimevano tutta la loro convinzione che la disabilità fosse una categoria che aveva bisogno di un approccio antropologico, affermano infatti: They [anthropology students] recognize that disability, as a feature of their own experiences, …

Antropologia e disabilità, a che punto siamo? Leggi altro »

tatuaggio tradizionale

Tatuaggi: Storia, Differenze e Rinascite

Quanto sono antichi i tatuaggi? Per quanto ci piaccia pensare ai tatuaggi come a delle cose “nuove” e “alla moda” essi sono , invece, una pratica ben più antica di quanto si possa immaginare. La loro storia ci porta molto indietro e le loro più arcaiche attestazioni scritte risalgono al periodo Greco-Romano. Non sappiamo effettivamente …

Tatuaggi: Storia, Differenze e Rinascite Leggi altro »

Antropofagia: curarsi con la mummia

Su Homologos abbiamo già avuto modo di parlare di antropofagia, con una breve e generica trattazione dell’argomento. Abbiamo passato in rassegna il punto di vista dei principali studiosi del fenomeno, da William Arens, che ridimensiona notevolmente il cannibalismo per quanto riguarda la sua diffusione, a Marvin Harris, che propone una lettura materialista della questione. Nel …

Antropofagia: curarsi con la mummia Leggi altro »

L’uomo negli occhi della bambola – Le Reborn Dolls

Si ritiene che le bambole siano il giocattolo più antico mai ritrovato sin ora, dato che gli archeologi ne hanno rinvenuto un esemplare in una tomba dell’antico Egitto, datata più di 2000 anni fa. Pur presentando innumerevoli evoluzioni, che ne hanno mutato forma e materiale, la bambola è divenuta sempre più non solo l’inseparabile compagna …

L’uomo negli occhi della bambola – Le Reborn Dolls Leggi altro »

Ayahuasca sul campo: prima notte e prime condivisioni (pt.2)

Nel precedente articolo ( qui ) ci eravamo fermati al principio di un viaggio piuttosto particolare. Bevuta l’Ayahuasca, bisognava solo attendere che essa facesse effetto. E nel frattempo la cosa migliore era incanalare la mente nella giusta direzione, verso quelle domande, quelle incognite a cui volevo trovare una risposta.  I minuti passavano. Per almeno una buona …

Ayahuasca sul campo: prima notte e prime condivisioni (pt.2) Leggi altro »

Gli Yanomamö e la geografia del tempo

Quando spazio e tempo si sovrappongono Nella concezione cronologica occidentale il tempo è percepito come lineare, e dunque come misurabile, spendibile ed economizzabile. Altre civiltà hanno sviluppato una concezione ciclica del tempo, secondo la quale il mondo e la storia sono soggetti ad una sequenza infinita di eventi, ripetuti secondo uno schema simile. Nella cultura …

Gli Yanomamö e la geografia del tempo Leggi altro »