fbpx

arte

Mutonia: il villaggio degli scarti a Santarcangelo (RN)

Dappertutto dove gli abitanti scavando nella terra lunghi buchi verticali sono riusciti a tirar su dell’acqua, fin là e non oltre è estesa la città: il suo perimetro verdeggiante ripete quello delle rive buie del lago sepolto, un paesaggio invisibile condiziona quello visibile, tutto ciò che si muove al sole è spinto dall’onda che batte …

Mutonia: il villaggio degli scarti a Santarcangelo (RN) Leggi altro »

Cyberpunk: la nascita di Mutoid Waste Company

Per paradossale che possa sembrare, il complesso di immagini costituito dallo stile, dalla forma, dal gioco delle apparenze, conferisce una forza singolare all’ideale comunitario in questa postmodernità nascente (Maffesoli 1996:60) La nascita di Mutoid Waste Company: il contesto storico-politico Nel Regno Unito sono gli anni della politica anti-kenesyana propensa a ritornare al liberalismo, proposta e …

Cyberpunk: la nascita di Mutoid Waste Company Leggi altro »

Spazzatura, scarti e rifiuti: una riflessione tra arte ed antropologia

L’arte in senso proprio è caratterizzata dalla scoperta di qualcosa di nuovo in noi stessi come esseri umani: e questa scoperta può derivare dalla creazione dell’opera d’arte o dal divertimento che se ne ricava. [Bateson, 1996] Premessa Sulle sponde del fiume Marecchia, a pochi chilometri dal centro urbano, sorge Mutonia, un luogo abitato da un gruppo …

Spazzatura, scarti e rifiuti: una riflessione tra arte ed antropologia Leggi altro »

Malam_au_travail.jpg

Il paradosso dell’effimero reso tangibile: l’arte sociale nei corpi di Malam

    La scultura di Malam è scomoda. Difficile, conturbante, anche ironica; ci pone di fronte a una violenza sfacciata, raccontata senza mezzi termini e sbattuta negli occhi di chi guarda. Non si lascia leggere facilmente, i livelli di significazione sono molteplici così come le percezioni che ne derivano. Ed è nel dialogo che instaura …

Il paradosso dell’effimero reso tangibile: l’arte sociale nei corpi di Malam Leggi altro »

La Musica nell’Evoluzione Umana

Tra tutti i comportamenti peculiari della nostra specie, la Musica è certamente uno dei più affascinanti. Molti animali emettono o producono suoni melodiosi, nei rituali di accoppiamento e in svariati altri contesti, ma solo Homo sapiens crea ed organizza i suoni articolandoli come un’inedito linguaggio. Per quanto la capacità degli uccelli lira, genus Menura, di imitare qualsivoglia …

La Musica nell’Evoluzione Umana Leggi altro »

Immaginazione al potere: agentività e arte

“L’ immaginazione è l’ intelligenza che si diverte”. Albert Einstein faceva il fisico, ma come tutti sanno la sua mente sapeva andare ben oltre i numeri e le equazioni. In quest’ articolo parlerò di arte e agentività umana, ovvero la nostra capacità di esercitare una qualche forma di controllo sulle nostre vite. E’ risaputo e ribadito …

Immaginazione al potere: agentività e arte Leggi altro »

Performance art: l’antropologia di Marina Abramović

Marina Abramović, artista, tenta una ricerca personale dei limiti fisici e del potenziale mentale, arrivando al completo controllo del proprio corpo e della propria mente. Questo le consente di trascendere il mondo materiale attraverso le sue performance. L‘energia trasmessa dal performer al pubblico permette un grande stato di empatia e quindi di ricezione. Nasce il 30 …

Performance art: l’antropologia di Marina Abramović Leggi altro »

Logo ArteMigrante

Quando l’immigrazione è risonanza: ArteMigrante Bologna

Nel mondo contemporaneo l’ombra della parola migrazione si chiama comprensione: come conciliare sfumature culturali ed identitarie di persone provenienti da diverse realtà? Uno dei problemi più rilevanti nell’ambito delle migrazioni riguarda la paura che l’incontro con la diversità porti ad uno sgretolamento delle proprie concezioni identitarie. Risulta complesso creare dei contesti che favoriscano la condivisione …

Quando l’immigrazione è risonanza: ArteMigrante Bologna Leggi altro »

La vita degli oggetti. L’arte tra processo tecnico e intenzionalità

Nel mio precedente articolo parlai di come l’antropologia potrebbe avvicinarsi al mondo dell’arte e di come non si possa prescindere dalle problematiche relative al vocabolario da utilizzare, soprattutto per quanto riguarda il termine estetica e tutto il carico concettuale che si trascina dietro. Nelle ultime righe accennai a quale strada appare la più sicura da …

La vita degli oggetti. L’arte tra processo tecnico e intenzionalità Leggi altro »

Per uno sguardo antropologico al mondo dell’arte

Riflessioni a margine del dibattito Overing-Morphy, l’estetica è una categoria interculturale. Se ci si vuole avvicinare con sguardo antropologico al mondo dell’arte, a mio parere non si può prescindere dal dibattito che nel 1993 coinvolse diversi accademici attorno alla questione di come porsi di fronte alla categoria di estetica. A me è capitato di imbattermici di …

Per uno sguardo antropologico al mondo dell’arte Leggi altro »