fbpx

Riflessioni

Siamo tutti di destra: recensione a Studio sulla polarità religiosa di Robert Hertz

Recensione a Robert Hertz, la preminenza della mano destra, studi sulla polarità religiosa, Mimesis Milano-Udine 2017, 65 pp. In corsivo sono riportate citazioni del testo Quando si inizia a studiare antropologia, si dovrebbe iniziare a leggere di antropologia. Tuttavia, molte delle teorie che sui manuali ci appassionano trovano espressione in monografie complesse, lunghe e faticose, …

Siamo tutti di destra: recensione a Studio sulla polarità religiosa di Robert Hertz Leggi altro »

Risvolti etici di un naturalismo in chiave memetica. Parte terza

LA SVOLTA IMITATIVA, NASCITA DEL SECONDO REPLICATORE. Noi esseri umani siamo strane creature. Senza dubbio il nostro corpo si è evoluto per selezione naturale, come quello degli altri animali. Eppure per molti aspetti siamo unici. Susan Blackmore La mecchina dei memi, 1999, Instar Libri, Torino, p. 1.   La presenza di un reale meccanismo di …

Risvolti etici di un naturalismo in chiave memetica. Parte terza Leggi altro »

RIFLESSIONI VAGABONDE: tra individualismo e omologazione

Un po’ della “me-adolescente” sotto la lente d’ingrandimento Trascorsi il primo semestre della quarta superiore in Irlanda. In quel periodo mi piaceva pensare che la mia vita potesse assomigliare a una canzone di Vasco Brondi. Scrivevo delle mie esperienze, degli affetti lontani, del freddo dell’Atlantico; lo facevo disobbedendo alle regole della punteggiatura, come se abolire …

RIFLESSIONI VAGABONDE: tra individualismo e omologazione Leggi altro »

pitture rupestri risalenti #HomoNeanderthalensis

Ritrovate pitture rupestri risalenti Homo Neanderthalensis: cambia il paradigma

Nell’ultimo anno molte ricerche di ambito paleoantropologico hanno avuto una enorme risonanza mediatica, prima fra tutte la scoperta della Rising Star Cave, e la conseguente denominazione di una nuova specie di Hominina: Homo naledi. Come in questo caso, spesso accade che la popolarità di alcune pubblicazioni non sia direttamente proporzionale alla loro rilevanza scientifica. La scorsa settimana, …

Ritrovate pitture rupestri risalenti Homo Neanderthalensis: cambia il paradigma Leggi altro »

Echo-chamber: il 4 marzo vince Facebook

Echo-chamber, o camera dell’eco, è una situazione in cui informazioni, idee o credenze vengono amplificate da una ripetitiva trasmissione e ritrasmissione all’interno di un ambito omogeneo e chiuso, in cui visioni e interpretazioni divergenti finiscono per non trovare più considerazione [1]. Se l’Oxford English Dictionary ha deciso di eleggere post-verità (post-truth) come parola dell’anno del 2016 [2], …

Echo-chamber: il 4 marzo vince Facebook Leggi altro »

RIFLESSIONI VAGABONDE: perché fare qualcosa se nessuno lo vede?

Due parole sulla “fotografa ritrovata” [1] e una sulla condivisione tecnomediata “La bambinaia”, “la spia”, “la mamma dei selfie”, “la donna misteriosa”, “la collezionista dell’inutile”, “la fotografa ritrovata”: di madre francese e padre austriaco, Dorothée Viviane Thérèse Maier nacque a New York il primo giorno di febbraio del 1926. La storia di questa donna e …

RIFLESSIONI VAGABONDE: perché fare qualcosa se nessuno lo vede? Leggi altro »

Riflessioni vagabonde: una foresta-finestra sul passato

Ad Annamaria, che ama gli alberi e, come loro, racconta e incanta. “Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta” pare abbia detto Socrate, stando a quanto scrisse Platone nella sua “Apologia”. Possiamo essere d’accordo? Secondo me possiamo, ma possiamo anche pensare che sia bellissimo scoprire qualcosa per caso, mentre si stava cercando …

Riflessioni vagabonde: una foresta-finestra sul passato Leggi altro »

Riflessioni vagabonde: un bosco per ogni bambina

Frammenti eroici di ribellione di fronte al mistero delle donne mancanti Quando avevo dieci anni sognavo di diventare stilista: passavo gli intervalli con i pastelli in mano e stravolgevo con spavalderia ogni regola riguardante le proporzioni umane. La mia specialità erano i vestiti da sposa, o meglio, un vestito da sposa in particolare: il mio. …

Riflessioni vagabonde: un bosco per ogni bambina Leggi altro »

Riflessioni vagabonde: la notte porta scompiglio

Una riflessione al chiaro di luna su Wittgenstein e le forme di vita Scrissi la mia tesina per la maturità di notte. Avevo diciotto anni, ero arrogante e romanticissima, e non riuscivo mai ad addormentarmi prima di quell’orario che non si capisce se è un “troppo tardi per dormire” o un “troppo presto per alzarsi”. …

Riflessioni vagabonde: la notte porta scompiglio Leggi altro »