fbpx

Culture e Rituali

Libertà è Partecipazione, confini sfocati tra uomo e natura

Da un’opera intitolata “Le funzioni mentali  delle società inferiori”, scritta nel 1911, non ci si aspetta molto altro che un contributo ulteriore alla teoria evoluzionistica.  Eppure Lucien Levy-Bruhl sorprende il pubblico con la parte centrale della sia teorizzazione, che si trova di fatto a dialogare col concetto di “rappresentazioni collettive” tipiche della Scuola di Durkheim.  …

Libertà è Partecipazione, confini sfocati tra uomo e natura Leggi altro »

candomblé

La religione del Candomblé in Brasile

IL CANDOMBLE’ Introduzione Attorno alla metà del XIX secolo la richiesta della manodopera in Sud America, ed in particolar modo in Brasile, aumentò notevolmente e vi era una forte e pressante domanda lavorativa soprattutto nelle miniere di Minas Gerais, nelle coltivazioni di canna da zucchero o nei campi dello Stato del Rio Grande do Sul; …

La religione del Candomblé in Brasile Leggi altro »

Kaiko tra gli tsembaga: un rituale ecologico in Nuova Guinea

Kaiko per gli antenati In una celebre monografia etnografica, Maiali per gli antenati, Roy Rappaport descrive il rituale del kaiko presso gli tsembaga della Nuova Guinea. Il kaiko, secondo una definizione della lingua nativa locale, e secondo una prima lettura del fenomeno osservato esternamente, potrebbe essere presentato come: «l’uccisione sacrificale di un certo numero di …

Kaiko tra gli tsembaga: un rituale ecologico in Nuova Guinea Leggi altro »

daara

Le Daara e i talibé: viaggio in Senegal

Parte dell’esperienza in Senegal doveva fin dall’inizio consistere nel visitare, e in certa misura partecipare, alle attività di alcune organizzazioni italiane presenti sul territorio. In particolar modo la mia amica, che chiameremo N. in questa sede, già stata in Senegal svariate volte, aveva preso i contatti presso una Onlus chiamata “I bambini di Ornella”, con …

Le Daara e i talibé: viaggio in Senegal Leggi altro »

tradizioni

Tradizioni e credenze non dimenticate nel mondo irlandese

NOTA SULL’IMMAGINE IN COPERTINA: Ho scelto questa immagine perché si tratta di uno dei simboli del folklore irlandese, e vorrei spiegare in due righe di chi si tratta. È la banshee (da bean, “woman”, e sí, “fairy mound”, quindi una “fairy woman”), che viene in genere dipinta in lutto, a piangere, mentre si pettina i lunghi capelli. Il suo pianto, …

Tradizioni e credenze non dimenticate nel mondo irlandese Leggi altro »

Yawanawa – La Medicina delle Piante Sacre

Introduzione al viaggio e alla cultura Yawanawa Qui per la cultura quotidiana Yawanawa L’aspetto probabilmente più avvincente legato alla cultura Yawanawa è la profonda conoscenza ed esperienza delle piante amazzoniche e del loro utilizzo in ambito terapeutico rituale. L’apparato nozionistico della Medicina Sagrada è uno dei tesori più preziosi per questo popolo, i cui sforzi …

Yawanawa – La Medicina delle Piante Sacre Leggi altro »

Simb

Senegal: retrospettiva di viaggio – Parte Prima

Decisioni affrettate e conseguenze inaspettate Solitamente anche l’antropologo in erba sa che la scelta del campo di indagine è fondamentale quando si fa ricerca. Purtroppo quando ben due anni fa mi sono avventurata per la prima volta fuori dalle aule universitarie, cercando un’esperienza sul campo che potesse darmi delle risposte e prepararmi al futuro, non …

Senegal: retrospettiva di viaggio – Parte Prima Leggi altro »

Story-teller

Un assaggio di story-telling irlandese

«C. Booker […] points out that much of our modern lives are still spent reading, listening to or watching stories in novels and on stage, film and television. Even the news is presented in the form of stories.» (Ní Bhrolcháin, 2009:8) Contesti tradizionali dello story-telling         «”Innis scéal, abair amhrán, cum bréag, nó …

Un assaggio di story-telling irlandese Leggi altro »

La Sape, ovvero l’eleganza nel fango

La Sape: i damerini di Bacongo   Les Occidentaux ont créé le vêtement, mais l’habillement a été inventé à Brazzaville. Baudouin Mouanda   Situate sulle due rive del fiume Congo, l’una di fronte all’altra, Brazzaville, capitale della Repubblica del Congo, fu Africa Equatoriale Francese, e Kinshasa, capitale della Repubbilca Democratica del Congo (già Congo Belga …

La Sape, ovvero l’eleganza nel fango Leggi altro »