fbpx

Culture e Rituali

LRA

Iniziazione e magia nella Lord’s Resistance Army (LRA)

Lord’s Resistance Army (LRA): rituali di guerra e angeli della morte La Lord’s Resistance Army (LRA) è un movimento ribelle che ha disseminato panico, distruzione e morte nell’Uganda settentrionale a partire dal 1987, per poi frammentarsi e diffondersi, nel 2002, nelle regioni di confine tra Repubblica Centrafricana, Repubblica Democratica del Congo e Sud Sudan dove …

Iniziazione e magia nella Lord’s Resistance Army (LRA) Leggi altro »

Spiritismo

Lo spiritismo di Kardec: tra incorporazioni e “case espirite”

Un articolo di Matteo Giordani   Nel 1854, Hippolyte Léon Denizard Rivail inizia a interessarsi alle cosiddette “tavole giranti” che si vedevano nella Francia dell’epoca, assieme ad altri fenomeni medianici di contatto con gli spiriti dei morti e i relativi messaggi provenienti dall’aldilà.     Nel 1857, sotto lo pseudonimo di Allan Kardec, che gli …

Lo spiritismo di Kardec: tra incorporazioni e “case espirite” Leggi altro »

Bacha-posh: la questione di genere in Afghanistan

Il caso delle bacha-posh: introduzione In Afghanistan, così come in Pakistan, è diffusa una pratica socio-culturale chiamata bacha-posh, un termine che in lingua Dari significa “dressed as a boy”. Nelle famiglie in cui la nascita di una figlia femmina è vista come un limite per la società, si opta per il cambio di genere della …

Bacha-posh: la questione di genere in Afghanistan Leggi altro »

La Fede Fatata: ovvero come il paganesimo è sopravvissuto in Europa

Un articolo di Matteo Giordani Nel 380, con l’Editto di Tessalonica voluto da Teodosio, il cristianesimo opera un genocidio di matrice religiosa su larga scala nei confronti dei credenti nelle religioni politeiste, o “pagani”. Da questo momento in poi il paganesimo passerà da religione praticata apertamente a religione nascosta, perseguitata, ma non per questo cesserà …

La Fede Fatata: ovvero come il paganesimo è sopravvissuto in Europa Leggi altro »

san michele

Tra l’invisibile e il materiale: il culto di san Michele Arcangelo in Abruzzo

Tra l’invisibile e il materiale: l’acqua, la roccia e la grotta nel culto di san Michele Arcangelo in Abruzzo A ogni forma naturale, roccia, frutto o fiore, le pietre, persino, che lastricano la strada, conferivo una vita morale: li vedevo provare sentimenti o li legavo a un sentimento: la grande massa era impiantata in un’anima …

Tra l’invisibile e il materiale: il culto di san Michele Arcangelo in Abruzzo Leggi altro »

La discesa degli Dei: la Wicca e l’estasi occidentale

Un articolo di Matteo Giordani Nel 1951, in Gran Bretagna, il Witchcraft Act del 1735, che vietava la pratica della stregoneria, viene abolito e sostituito con il Fraudulent Mediums Act. Questo evento porterà Gerald Brosseau Gardner, l’inventore della moderna Wicca, a poter scrivere nel 1954 Witchcraft Today (“Stregoneria Oggi”), dove egli affermerà di praticare una forma …

La discesa degli Dei: la Wicca e l’estasi occidentale Leggi altro »

donna

La donna albanese, il suo ruolo e le vergini giurate

Si parla spesso del ruolo della donna nei paesi mediorientali o in quelli africani, ma di recente, guardando un film del 2015 di Laura Bispuri (Vergine giurata), mi sono trovato a interrogarmi sulle condizioni femminili in Europa, in particolare in uno dei paesi candidati UE, l’Albania. Il film tratta delle vicende di una giovane donna …

La donna albanese, il suo ruolo e le vergini giurate Leggi altro »

Il corpo nel rituale islamico della Ṣalāt: uno sguardo antropologico

La Ṣalāt Note e ricordi di campo Bologna, 6 febbraio 2020 Aasmae ha gentilmente accettato di accogliermi nella sua casa per un pomeriggio. Dopo che ci eravamo sentite su WhatsApp, la nostra conoscenza prosegue dal vivo: il mio interesse nella pratica di Ramaḍān trova nella sua esperienza, condivisa con me, il perfetto incontro. La casa …

Il corpo nel rituale islamico della Ṣalāt: uno sguardo antropologico Leggi altro »

erodoto

Testimonianze etnografiche del mondo classico: Erodoto

Questa è l’esposizione delle ricerche di Erodoto di Alicarnasso, perché gli eventi umani non svaniscano con il tempo e le imprese grandi e meravigliose, compiute sia dai Greci che dai barbari, non restino senza fama; in particolare, per quale causa essi si fecero la guerra   Il motivo proemiale dell’opera omonima, le Storie (titolo originale …

Testimonianze etnografiche del mondo classico: Erodoto Leggi altro »

L’essenziale è visibile sul feed? Il “guardare” nell’era di Instagram

Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi. L’essenziale è invisibile agli occhi, ripeté il Piccolo Principe per ricordarselo.  Antoine de Saint-Exupéry ci insegna che quello che conta davvero nella vita va oltre le apparenze e la superficialità. Riprendendo le sue parole (forse con …

L’essenziale è visibile sul feed? Il “guardare” nell’era di Instagram Leggi altro »

‘Ndrangheta, l’Onorata Società: simbologie, gradi e riti

‘Ndrangheta, canti e storie «Di na notti di un tempo che fù Tri cavalleri, da Spagna si partiru Dal Abruzzi à Sicilia passarù E poi ccà in Calabria si fermarù Vint’un anni lavoraru sutt’a terra Pi fundari li reguli sociali Leggi d’onore, di sangue, di guerra Leggi maggiori, minori e criminali E sti regoli di …

‘Ndrangheta, l’Onorata Società: simbologie, gradi e riti Leggi altro »

albinism

Albinism: genetics blurred by witchcraft

Geography and Development across the World Albinism is not contagious. Albinism is widespread mainly in the sub-Saharan area but the highest percentage is present in Tanzania. Other states include Zimbabwe, Malawi, Zambia, Ghana, Liberia and others. The presence of people with albinism in the world is varied but, in some areas of the world, their …

Albinism: genetics blurred by witchcraft Leggi altro »

Ypres, Francia

Perché il gatto nero porta sfortuna? Un’analisi della credenza

Vi siete mai chiesti perché imprechiamo quando un gatto nero attraversa la strada prima di noi? Tante sono le situazioni in cui ricorriamo alla superstizione per creare interdizioni inviolabili sul conto dei nostri suppellettili in salotto, dei tavoli su cui è vietato posare banconote, dei letti rivolti verso la porta e ancor più ardentemente sui …

Perché il gatto nero porta sfortuna? Un’analisi della credenza Leggi altro »

Costruire la Satī. Dal dibattito coloniale alla risposta femminista al caso del 1987

Cosa significa discutere di una pratica rituale e del complesso di valori e simbologie a cui risponde? Mettendo da parte gli aspetti nozionistici e storico – cronologici, la narrazione restituisce una fedele immagine della società in cui il discorso prende forma, e di come le dinamiche a essa interne cambiano nel tempo.   Le implicazioni …

Costruire la Satī. Dal dibattito coloniale alla risposta femminista al caso del 1987 Leggi altro »

Libertà è Partecipazione, confini sfocati tra uomo e natura

Da un’opera intitolata “Le funzioni mentali  delle società inferiori”, scritta nel 1911, non ci si aspetta molto altro che un contributo ulteriore alla teoria evoluzionistica.  Eppure Lucien Levy-Bruhl sorprende il pubblico con la parte centrale della sia teorizzazione, che si trova di fatto a dialogare col concetto di “rappresentazioni collettive” tipiche della Scuola di Durkheim.  …

Libertà è Partecipazione, confini sfocati tra uomo e natura Leggi altro »

Kaiko tra gli tsembaga: un rituale ecologico in Nuova Guinea

Kaiko per gli antenati In una celebre monografia etnografica, Maiali per gli antenati, Roy Rappaport descrive il rituale del kaiko presso gli tsembaga della Nuova Guinea. Il kaiko, secondo una definizione della lingua nativa locale, e secondo una prima lettura del fenomeno osservato esternamente, potrebbe essere presentato come: «l’uccisione sacrificale di un certo numero di …

Kaiko tra gli tsembaga: un rituale ecologico in Nuova Guinea Leggi altro »

daara

Le Daara e i talibé: viaggio in Senegal

Parte dell’esperienza in Senegal doveva fin dall’inizio consistere nel visitare, e in certa misura partecipare, alle attività di alcune organizzazioni italiane presenti sul territorio. In particolar modo la mia amica, che chiameremo N. in questa sede, già stata in Senegal svariate volte, aveva preso i contatti presso una Onlus chiamata “I bambini di Ornella”, con …

Le Daara e i talibé: viaggio in Senegal Leggi altro »

tradizioni

Tradizioni e credenze non dimenticate nel mondo irlandese

NOTA SULL’IMMAGINE IN COPERTINA: Ho scelto questa immagine perché si tratta di uno dei simboli del folklore irlandese, e vorrei spiegare in due righe di chi si tratta. È la banshee (da bean, “woman”, e sí, “fairy mound”, quindi una “fairy woman”), che viene in genere dipinta in lutto, a piangere, mentre si pettina i lunghi capelli. Il suo pianto, …

Tradizioni e credenze non dimenticate nel mondo irlandese Leggi altro »