fbpx

Antropologia Medica

Fonte: Idealista

Sindemia: un’antropologia del futuro incerto

Un fatto sociale totale: ecco cosa è stata (ed è ancora) la pandemia per noi. Nella definizione di Marcel Mauss un fatto sociale totale è un insieme di pratiche e discorsi che coinvolgono la maggior parte dei meccanismi di funzionamento della comunità di riferimento, con ripercussioni nelle pratiche e nelle credenze di tutti noi (Mauss, …

Sindemia: un’antropologia del futuro incerto Leggi altro »

cina

L’istituzionalizzazione della medicina tradizionale in Cina

Processo di unificazione nazionale cinese: riconoscimento delle minoranze etniche e istituzionalizzazione della medicina tradizionale cinese Un articolo di Daniela Morandini Introduzione L’obiettivo dell’articolo è quello di fare una breve analisi dell‘atteggiamento della Repubblica Popolare Cinese nei confronti delle minoranze etniche del Paese per comprendere i fini politici e sociali delle decisioni attuate dal governo, soprattutto nel …

L’istituzionalizzazione della medicina tradizionale in Cina Leggi altro »

corpo

Pratiche del corpo: i maisin, i sapeurs e il bleaching

Vediamo tre esempi di come la cultura agisce sul corpo in un contesto sociale: il caso della società maisin in Papua Nuova Guinea, il fenomeno congolese di alta moda denominato La Sape e la pratica di sbiancamento della pelle molto diffusa a Lisbona.   La società maisin in Papua Nuova Guinea Provincia di Oro, Papua …

Pratiche del corpo: i maisin, i sapeurs e il bleaching Leggi altro »

L’identità nel corpo: ibridazione, influenza e risignificazione

L’identità nel corpo: ibridazione culturale, influenza sociale e processi di risignificazione Nature and society transform each other as they interact. John Comaroff   Locale, globale, ibrido Parlando di cultura, identità e “autenticità”, è quasi impensabile ricorrere a dei concetti statici, ben definiti e localizzati in un luogo e in un tempo chiaramente determinati. Questi discorsi …

L’identità nel corpo: ibridazione, influenza e risignificazione Leggi altro »

Il terzo genere. La costruzione dell’identità in Occidente

Cos’è natura e cos’è cultura? Questa domanda forse potremmo porla per ogni aspetto della nostra vita. Sull’articolazione di questa distinzione, attuata da Claude Levi Strauss, la sociologa britannica Anne Oakley distinse nel 1972 il sesso come qualcosa di prettamente biologico e il genere come qualcosa di culturale. Se dunque con il termine sesso si vuole …

Il terzo genere. La costruzione dell’identità in Occidente Leggi altro »

Gli Aghori e la medicina della non-discriminazione

Gli Aghori La religione prevalente in India, l’Induismo, nel corso della storia, ha portato alla creazione di differenti culti e pratiche. Ogni sottogruppo ha le proprie credenze, rituali, diete, e detta i propri stili di vita.     Uno dei più temuti e allo stesso tempo rispettati culti è quello degli Aghori. Adoratori del Dio …

Gli Aghori e la medicina della non-discriminazione Leggi altro »

L’invisibilità della bulimia: parole e immagini

Vorrei condividere con HomoLogos un progetto a cui ho lavorato durante il mio scambio Overseas presso la ANU, in Australia, per un corso di antropologia medica: ogni gruppo in cui eravamo stati divisi doveva scegliere un tipo di disturbo mentale su cui svolgere una ricerca, per poi creare un volantino informativo, un podcast oppure un …

L’invisibilità della bulimia: parole e immagini Leggi altro »

CLIMATE DESPAIR

Climate despair: emozioni e cambiamento climatico

Esseri umani in piazza Dai giovani che manifestano nelle città di tutto il mondo emulando la disobbedienza civile di Greta Thumberg, agli articoli scientifici e ai tweet, la crisi climatica contemporanea è al centro del dibattito internazionale. Piazze fisiche e virtuali su cui si discute del cambiamento climatico come fenomeno antropogenico. La maggioranza dell’opinione pubblica e …

Climate despair: emozioni e cambiamento climatico Leggi altro »

Marti Bas e Kleinman, per una nuova percezione del cancro

Marti Bas, un dinosauro contro la paura Due personalità, una malattia poliedrica   Oggigiorno parlare di malattia e di morte è forse uno dei grandi tabù (uso del termine non antropologicamente a caso) del mondo moderno. Soprattutto se si parla di cancro. Si tratta di camminare su vetri rotti a piedi nudi: è un argomento …

Marti Bas e Kleinman, per una nuova percezione del cancro Leggi altro »

Mal di cuore in Iran, storia di una malattia

L’antropologia è la scienza che studia l’uomo dal punto di vista morfologico, fisiologico e psicologico. Questa con il tempo ha assunto diverse varianti e diverse caratterizzazioni. Una delle più recenti e forse più interessanti è l’antropologia medica, emersa alla fine degli anni Settanta e intesa come lo studio dell’impatto del sistema biomedico sull’esperienza stessa della …

Mal di cuore in Iran, storia di una malattia Leggi altro »