fbpx

Attualità

corpo

Traiettorie del corpo: violenza sul confine tra Messico e USA

Traiettorie del corpo: un’etnografia visuale di Jason De León e Michael Wells   «Si Dios quiere, voy a pasar» Cosa c’entra un maiale con la violenza che travolge la vita di chi prova ad oltrepassare il confine tra Messico e Stati Uniti? Il collegamento lo troviamo nell’Undocumented Migration Project dell’antropologo Jason De León, il quale …

Traiettorie del corpo: violenza sul confine tra Messico e USA Leggi altro »

L’utopia dove non te l’aspetti. The Utopia of Rules

Dalla postal utopia alla postal dystopia L’antropologo David Graeber, scomparso prematuramente da poco, in uno dei saggi che compongono il suo The Utopia of Rules (2015), ripercorre la nascita del servizio postale in Occidente e ci illustra come da qui si sia sviluppata una delle più importanti utopie dei nostri tempi.     In Europa …

L’utopia dove non te l’aspetti. The Utopia of Rules Leggi altro »

Tamil Nadu: cronache di un conflitto ambientale

Cronache dal Tamil Nadu: il conflitto ambientale lungo le sponde del Thamirabarani Imprinting Stiamo per fare un bagno, rigorosamente vestite, nel Thamirabarani. Siamo nei pressi di Pattankallu, uno dei villaggi in cui sto svolgendo ricerca. Ci è stato appena offerto il pranzo dalla nostra ospite, figlia di uno degli agricoltori di Karvanallur. Tuttavia, sulla via …

Tamil Nadu: cronache di un conflitto ambientale Leggi altro »

declino

E tu, ci pensi al futuro? Un approccio alla catastrofe

Fare per fermare il declino «Fare per fermare il declino». Questo era lo slogan del partito di Oscar Giannino con cui si presentò alle elezioni italiane nel 2013. L’obiettivo era chiaro: mobilitarsi per fermare appunto il declino, interpretato allora come un declino economico, in accordo con l’ottica liberale di Giannino. L’escalation di eventi a cui …

E tu, ci pensi al futuro? Un approccio alla catastrofe Leggi altro »

Dark Tourism: la (non) nuova frontiera dell’intrattenimento

Dark Tourism, un’ introduzione Il Turismo è da sempre considerato la locomotiva dell’economia dell’intrattenimento e dello svago. Da un decennio circa le compagnie aeree più conosciute sgomitano per accaparrarsi la leadership con i vantaggi più esaustivi e soddisfacenti. Chi di noi non è volato a Londra, Parigi, Berlino o Barcellona con meno di 20 euro? …

Dark Tourism: la (non) nuova frontiera dell’intrattenimento Leggi altro »

Cella, Daniela Giacalone 2014

La privazione dell’agency nell’istituzione totale

Il concetto di agency Un’espressione del proprio comportamento (personalmente scelto) – antagonismo, affetto, indifferenza – è simbolo del proprio modo personale di autodeterminarsi. Erving Goffman ci illumina su quanto, all’interno di un confine solido e definito quale ad esempio le mura di un’istituzione totale, l’individuo abbia ancora diritto alla propria agency, di cui questo articolo …

La privazione dell’agency nell’istituzione totale Leggi altro »

Come fare ricerca? Un’etnografia a Venezia

Etnografia nel ghetto ebraico di Venezia: metodi di ricerca Questa ricerca etnografica analizza l’impatto del turismo veneziano nel ghetto ebraico, con lo scopo di studiare in particolare l’influenza che esso ha apportato nel settore gastronomico del quartiere. Vi consigliamo la lettura della prima parte dell’articolo per una comprensione più approfondita sul tema, dato che questa sezione si occuperà …

Come fare ricerca? Un’etnografia a Venezia Leggi altro »

Il terzo tempo nella cultura rugbista

Il terzo tempo nella cultura rugbista: un’analisi preliminare Nell’articolo precedente abbiamo menzionato il terzo tempo come rituale post-partita, fenomeno comunemente e genericamente inteso come banchetto al termine dell’incontro, a cui partecipano tutti i contendenti di entrambe le squadre. Possiamo rintracciare le origini di questa tradizione sportiva attraverso l’analisi di Enrico Giorgis in Il Terzo tempo, …

Il terzo tempo nella cultura rugbista Leggi altro »

Quarantine daily bread. Il food delivery durante la pandemia

I trend del food delivery durante il lockdown Da qualche giorno ci è stata finalmente restituita una bella fetta di normalità, avviandoci sul cammino che si spera porterà alla vera ripartenza. Ora possiamo correre liberi, scalare montagne e azzardare i primi bagni al mare; andare in centro città o in paese per fare acquisiti, senza il …

Quarantine daily bread. Il food delivery durante la pandemia Leggi altro »

La danza rende libere. Sheema Kermani e la sua comunità

Premessa For art, you need to have freedom of speech. Anybody who questions anything, is termed or blasphemer, then you can be killed. Un tema che sempre di più sta penetrando nel discorso pubblico è la sistematica ignoranza dei diritti delle donne. Un chiaro esempio lo ritroviamo nel campo delle retribuzioni salariali. In paesi come …

La danza rende libere. Sheema Kermani e la sua comunità Leggi altro »

Devi dirmi a che punto sono con la disabilità, comprendi?

Antropologia e disabilità, a che punto siamo?

Disability Worlds: immaginare un’antropologia della disabilità Sette anni fa, concludendo un loro contributo per Annual Review of Anthropology, Faye Ginsburg e Rayna Rapp esprimevano tutta la loro convinzione che la disabilità fosse una categoria che aveva bisogno di un approccio antropologico, affermano infatti: They [anthropology students] recognize that disability, as a feature of their own experiences, …

Antropologia e disabilità, a che punto siamo? Leggi altro »

medium.com

An anthropology beyond the “anthropos”: health and environment

An anthropology beyond the “anthropos”: health and environment – Example from Aboriginal Australia Health and environment: new perspectives There is a wide range of disciplines that operates in the field of environmental health, and it mainly includes the scientific ones, since they try to practically highlight different strategies in order to find a healthy balance …

An anthropology beyond the “anthropos”: health and environment Leggi altro »

Il rugby: un’analisi socio-antropologica dello sport

Cammin facendo, tuttavia, il vero autore è scomparso per strada! L’oggetto che non era nulla fa qualcosa. Quanto all’agire dell’azione, ecco che si perde in una controversia d’eredità orribilmente im-brogliate (em-brouillée) Latour S., 2005:51. Fenomenologia del rugby Possiamo rintracciare l’uso della palla nei giochi popolari presso civiltà antiche e in alcuni riti religiosi, come ad …

Il rugby: un’analisi socio-antropologica dello sport Leggi altro »

La paura viene dai bassifondi. Guida per demonizzare l’estraneo

Premessa Quelli che l’intero mondo sta passando sono tempi incerti, continue minacce di guerre, una catastrofe climatica incombente ed ora, ad adornare il tutto, è in corso una pandemia globale per via del virus CoViD-19. Chiaro che tutte queste realtà instillano nel singolo individuo il più primordiale degli istinti: la paura. Con questo articolo vorrei …

La paura viene dai bassifondi. Guida per demonizzare l’estraneo Leggi altro »