fbpx

Sara Miola

Studentessa magistrale di Antropologia Culturale e Etnologia, mi piace definirmi come una "trentina naturalizzata messicana". Con una predilezione per le Americhe, mi interesso soprattutto di antropologia alimentare e del turismo, ma anche di sessualità e del rapporto fra uomo e tecnologia.

Quarantine daily bread. Il food delivery durante la pandemia

I trend del food delivery durante il lockdown Da qualche giorno ci è stata finalmente restituita una bella fetta di normalità, avviandoci sul cammino che si spera porterà alla vera ripartenza. Ora possiamo correre liberi, scalare montagne e azzardare i primi bagni al mare; andare in centro città o in paese per fare acquisiti, senza il …

Quarantine daily bread. Il food delivery durante la pandemia Leggi altro »

Da guerrieri a cuochi. Storia di un ricettario di prigionia

Alla fine dell’Ottocento la situazione italiana, anche dal punto di vista alimentare, non era certamente delle migliori. Il nostro era un paese povero e la dieta della popolazioni si basava principalmente sui cereali, con preparazioni quali pasta, polenta, zuppe, focacce e pane — ma difficilmente quello bianco di frumento, destinato perlopiù alle classi agiate. Il …

Da guerrieri a cuochi. Storia di un ricettario di prigionia Leggi altro »

Messico

Alimentando el corazón. Intervista sul ruolo della cucina nativa per una migrante messicana negli Stati Uniti.

Durante il corso magistrale di “Metodologie della ricerca etnografica” noi studenti ci siamo confrontati con la possibilità di predisporre un’ipotetico progetto di ricerca, da corredare con un’intervista semi-strutturata. Avendo già lavorato sulla gastronomia messicana per la mia tesi triennale, ho pensato ad un progetto che potesse permettermi di continuare la mia “esplorazione culinaria”, provando questa …

Alimentando el corazón. Intervista sul ruolo della cucina nativa per una migrante messicana negli Stati Uniti. Leggi altro »

Mangiare religioso (parte 2). La macellazione rituale e la sua dimensione pubblica

Il tema della macellazione rituale, ben lontano dall’essere rilegato a una dimensione privata e spirituale dell’esistenza umana, si trova intrinsecamente legato agli aspetti politici, economici ed etici della vita pubblica. La nostra società, oggi sempre più multiculturale, è tenuta sempre più a confrontarsi con le richieste di adeguare i propri comportamenti alimentari alle regole dettate …

Mangiare religioso (parte 2). La macellazione rituale e la sua dimensione pubblica Leggi altro »

cibo

Mangiare religioso. Prescrizioni alimentari nell’Ebraismo e nell’Islam

Introduzione – cibo e religione Il cibo, in particolare quello “religiosamente qualificato”, si riferisce a una realtà intrinsecamente politica capace di generare identità distinte e separate. Tuttavia i confini segnati dall’alimentazione sono porosi: il cibo religioso non demarca soltanto le differenze gustative tra gruppi, bensì rivela anche una pluralità di preferenze culinarie interne a ciascuna …

Mangiare religioso. Prescrizioni alimentari nell’Ebraismo e nell’Islam Leggi altro »

https://www.campaignlive.com/article/there-why-vr-future-tourism/1392109

Viaggiando comodamente da casa: il legame fra turismo e realtà virtuale

Quando frequentavo le superiori in un Istituto Tecnico per il Turismo, il professore di economia aveva la tendenza a sottolineare come questo fenomeno, sia a livello teorico che d’immaginario, implicasse necessariamente l’idea di movimento. Infondo lo stesso OMT (Organizzazione Mondiale del Turismo) definisce il turismo come: «l’insieme delle attività delle persone che effettuano uno spostamento …

Viaggiando comodamente da casa: il legame fra turismo e realtà virtuale Leggi altro »

L’identità del cibo. Un’analisi delle gastropolitiche messicane (pt.3)

PARTE TERZA: il potenziale turistico delle tradizioni culinarie e riflessioni conclusive Nel mio ultimo articolo avevamo parlato dell’alimentazione messicana in relazione ai meccanismi di affermazione dell’identità e di patrimonializzazione, sottolineando il modo in cui le comunità portatrici del capitale culinario si ritrovino spesso escluse da tali processi. Estromissione che, come vedremo oggi in questo articolo conclusivo, …

L’identità del cibo. Un’analisi delle gastropolitiche messicane (pt.3) Leggi altro »

L’identità del cibo. Un’analisi delle gastropolitiche messicane (pt. 2)

PARTE SECONDA: la gastronomia come dispositivo d’affermazione dell’identità nazionale e la patrimonializzazione della cucina. Nell’articolo precedente ho iniziato ad esporvi alcuni estratti della mia tesi, partendo dall’illustrazione del caso della ESGAMEX ed arrivando a porre alcuni quesiti circa i suoi obiettivi e i temi che maggiormente soggiaciono alla gastronomia messicana. Perciò, nel secondo capitolo dell’elaborato, …

L’identità del cibo. Un’analisi delle gastropolitiche messicane (pt. 2) Leggi altro »

L’identità del cibo. Un’analisi delle gastropolitiche messicane

PARTE PRIMA: Il caso della Escuela de Gastronomía Mexicana Essendomi recentemente laureata, in questo e nei prossimi articoli condividerò con voi alcuni estratti del mio lavoro di tesi. Esso è incentrato sulla gastronomia messicana e sull’analisi dei suoi risvolti politici, economici, socio-culturali ed identitari, in particolare in seguito all’iscrizione di questa, nel 2010, alla Lista …

L’identità del cibo. Un’analisi delle gastropolitiche messicane Leggi altro »

Cioccolato: benessere psicofisico fra scienza e leggenda

La pianta del cacao, classificata da Carlo Linneo come Theobroma cacao (dal greco, “cibo degli dei”),  è un vegetale sorto spontaneamente in epoca olocenica nell’odierna regione messicana del Chiapas, dove il clima e la piovosità erano adatti alla sua crescita. Le fonti fanno risalire la sua coltivazione a 4000 anni fa: nel sito archeologico mocaya di Paso de …

Cioccolato: benessere psicofisico fra scienza e leggenda Leggi altro »

L’uomo negli occhi della bambola – Gli androidi del sesso

Alla fine dello scorso anno è stata lanciata Harmony, l’ultima cyber-creazione di Abyss Creation. L’azienda nasce nel 1996 a San Marcos, California, per mano dello scultore Matthew McMullen: fin da giovane impegnato nella realizzazione di statue antropomorfe in silicone, oggi è il proprietario di una delle più influenti imprese al mondo che si occupano dello sviluppo …

L’uomo negli occhi della bambola – Gli androidi del sesso Leggi altro »

L’uomo negli occhi della bambola – Le Reborn Dolls

Si ritiene che le bambole siano il giocattolo più antico mai ritrovato sin ora, dato che gli archeologi ne hanno rinvenuto un esemplare in una tomba dell’antico Egitto, datata più di 2000 anni fa. Pur presentando innumerevoli evoluzioni, che ne hanno mutato forma e materiale, la bambola è divenuta sempre più non solo l’inseparabile compagna …

L’uomo negli occhi della bambola – Le Reborn Dolls Leggi altro »